Un anno di slanci, un anno di bilanci – il 2013 di Pensiero Attivo

2013: è stato un anno molto impegnativo. Di solito si dice che il settimo anno, nelle coppie, sia un anno di crisi. Per noi, in gruppo, è stato un anno di grandi slanci e di grandi cambiamenti. Alcuni positivi, altri un po’ meno.

Già dagli albori, abbiamo dato una svolta alle nostre attività, perché si sa, in tempi di crisi, bisogna “adattarsi” a fare tutto. E, ovviamente, lo abbiamo fatto con impegno e senza arrangiarci.

Nuove leve, giovani menti, vecchi ritorni, nuove collaborazioni, sodalizi consolidati che hanno prodotto (partendo dall’inizio):

– i “Fuochi di San Giuseppe”;

– il doppio incontro con la signora Olimpia Fuina Orioli (organizzato uno per le scuole superiori e uno per i concittadini ferrandinesi), con ospiti importanti per la crescita sociale come la stessa Olimpia, Don Marcello Cozzi (vicepreseidente nazionale di “Libera”), Chicca D’Alessandro (“Libera” Matera) e il Comitato “Non archiviamo la Giustizia” di Matera;

– la lotteria virtuale a sostegno della ricostruzione della Città della Scienza distrutta in un rogo a Napoli che ci ha permesso, grazie a voi, una piccola donazione a sostegno della cultura e della promozione dell’istruzione;

il digital photo contest “I(n)stanti per il 2019”, realizzato a sostegno della candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura per il 2019 (ad oggi è in short list), sostenuto dal web team di Matera 2019, dal Festival “Frequenze Mediterranee” di Miglionico e dal Festival “Blues in Town” di Policoro e che ha portato più di 2000 scatti su Instagram dentro e fuori concorso, con l’hashtag #mt2019contest;

– “Arthing 7”, il nostro contenitore, quest’anno con un ritorno al futuro in partenariato con il Linea Gotica Circolo Arci e la Provincia di Matera, bagnato dalla pioggia ma anche dalla fortuna di aver potuto accogliere, tra i tanti ospiti creativi e le tante attività, uno degli Artisti italiani con la “A” maiuscola: CISCO BELLOTTI, ex Modena City Ramblers in tour con “Indietro Popolo” per celebrare i suoi 20 anni di carriera con i MCR, serata che ha fatto “tremare” la splendida cornice del Chiostro di San Domenico che ormai da quattro anni ospita la nostra giornata dell’Arte e della Creatività;

– RadioAttiva con un palinsesto ricco di rubriche e ospitate vip degli artisti che si sono esibiti al Linea Gotica (Riccardo Sinigallia (ex Tiromancino), Marcello Coleman (Almamegretta), Gianluca de Rubertis (Il Genio), Persina Pelican, AresTavolazzi (Area), Paolo Benvegnù, Alfonso Bruno (Songs of Human), Francesco DiBella (24 Grana), ecc);

la realizzazione della scenografia per lo spettacolo “Assassinio al Castello”, portato in tutta la Basilicata ed oltre dalla compagnia teatrale “Sipario Aragonese” di Ferrandina;

– le cene sociali cibo&karaoke nate grazie alla collaborazione degli associati partecipanti

– l’autobus per il concerto di Manu Chao a Gallipoli; 

– l’iniziativa ecologica “PuliAMO Ferrandina”, in collaborazione con il Comune di Ferrandina e la partecipazione di liberi cittadini e i ragazzi delle scuole Medie, impegnati nel rendere più pulito il nostro paese ed educare al riciclo e al rispetto della Natura; 

– il laboratorio audiovisivo “Lunedì Films”; 

i “Riciclab”, laboratori di riciclo creativo condotti alle scuole elementari in collaborazione con lea scuola “F. D’Onofrio”, le maestre, gli alunni e i genitori di ben 10 classi di bimbi, dalle prime alle quinte, energici ed intraprendenti, veri artisti nati (idea nata sul gruppo facebook di Pensiero Attivo, riconvertito e reso disponibile per proporre idee ed azioni utili alla promozione e crescita di Ferrandina – “IdeAZIONI per Ferrandina, ndr);

la tradizionale pettolata natalizia, “Mamma! Ho perso la pettola!”, quest’anno dedicata più ai bambini, con tante attività per loro all’interno della scuola elementare D’Onofrio, e l’esposizione delle loro piccole opere artistiche realizzate durante i Riciclab;

– la lotteria natalizia “La fortuna va in vacanza” (con in palio due voucher per un soggiorno e una cena per due spendibili in tutt’Italia fino al 2016);

non per ultimo, il torneo di Risiko, eccezionalmente svolto al Linea Gotica.

Ecco. “Eccezionalmente svolto al Linea Gotica”.

Questa frase non sta a sottolineare  le collaborazioni che spesso realizziamo non solo con l’Arci di Ferrandina (ma anche con altre associazioni, realtà e singoli cittadini di e fuori dal nostro paese – le Torri Umane d’Irsina per esempio o il Comitato Matera 2019, ndr).

Per chi ancora non sapesse: da fine novembre”Pensiero Attivo” non ha più una sede.

Siamo senzatetto, insomma, e molte delle nostre attività (lab. audiovisivo, RadioAttiva, ecc), sono state o sospese oppure riorganizzate in luoghi di fortuna.

Chi conosce bene il nostro percorso pluriennale e chi con attenzione ha letto e rileggerà questa nota, saprà ben rendersi conto che:

– stiamo entrando nell’ottavo (8) anno di attività;

– collaboriamo con chiunque e dovunque per il bene della CULTURA e dello sviluppo socio-culturale;

– abbiamo svolto mille ed una cosa;

– abbiamo intenzione di non mollare e di continuare con le nostre iniziative, allargandoci;

– NON ABBIAMO UNA SEDE.

Non stiamo qui a lamentarci o a dare la colpa ai grandi poteri, alla burocrazia, alla logisica: sono situazioni migliorabili, è vero, ma esistenti e scontate. E’ però d’obbligo una piccola riflessione: ringraziando infinitamente tutti coloro i quali ci sono stati vicini, ci hanno apprezzato, hanno contribuito in qualsiasi modo (SENZA IL VOSTRO CALORE ED AFFETTO NON AVREMMO RESISTITO TUTTE LE VOLTE CHE INVECE LO ABBIAMO FATTO), e che lo fanno tutt’ora, vi chiediamo un altro piccolo sforzo.

Ci rivolgiamo a voi, amici di sempre, ma anche e soprattutto a chi “scontatamente” (senza offesa!) ci sostiene, perché occorre rimboccarsi ancora una volta le maniche: per troppo tempo si è data per scontata la nostra, per quel che se ne voglia dire, onorata attività. Ma ora più che mai abbiamo bisogno di tutto il vostro aiuto. Un aiuto ATTIVO, proprio come il Pensiero che ci anima e che portiamo fieramente nel nostro nome.

Se ci siete battete un colpo. Fateci sentire la vostra presenza: tesseratevi, seguiteci, proponeteci, collaborate con noi. Rendiamoci e rendiamo Ferrandina, la Basilicata, MIGLIORE.

Perché #unitisipuò e #pensieroattivocè grazie e soprattutto a voi.

Buone feste e che il 2014 sia un anno pieno di PENSIERO ATTIVO (e pratico!) per molti, sempre di più!

Vi aspettiamo!

Lo *staff* di Pensiero Attivo

  2013_happy new year da PA

Il dopo I(n)stanti: da Instagram a Matera

Prendendo spunto dal suggerimento di molti nostri collaboratori e sostenitori, ovvero di rendere la mostra itinerante, e unendo due contest collegati al Matera 2019 (“I(n)stanti…” e “Vetrine in festa”, vinto dallo studio del fotografo Antonio Genovese, ndr), con Pensiero Attivo abbiamo deciso di accettare questa che sembra la proposta più valida per portare i risultati Instagram tra la gente, in maniera tale che tutti possano usufruirne visivamente!
Presto gli aggiornamenti su come si svilupperà il tutto!
Stay tuned

Lo *staff*

See more at http://community.matera-basilicata2019.it/content/il-dopo-instanti-da-instagram-matera

2013_Logo contest photo copia